concorso tempo donne - UIF Unione Italiana Fotoamatori

Vai ai contenuti

Menu principale:

concorso tempo donne

4° Concorso fotografico “Il tempo e le donne”- Pescara


Presso l’Hotel Antagos di Montesilvano, seguendo le attuali prescrizioni di distanziamento sociale, si è riunita la giuria composta da Tiberio Valerio, Vallonchini Domenico e Renisi Daniela per dare corso ai lavori inerenti la valutazione delle opere della IV edizione del concorso fotografico a tema obbligato ”Il tempo e le donne”. Daniela Renisi, presidente di Terziario Donna Confcommercio Pescara, viene eletta all’unanimità in qualità di Presidente della giuria e Teresa Mirabella in qualità di Segretario. Sono pervenute 262 foto di 66 concorrenti, di cui 49 iscritti UIF.
  La Giuria si compiace, innanzitutto, del significativo numero di concorrenti nonostante il particolare periodo di costrizioni che stiamo vivendo. Ha esaminato i singoli lavori pervenuti e, verificata l’attinenza al tema assegnato e la creatività, dopo attenta analisi, ha espresso il risultato con la seguente modalità: comparazione ad eliminazione successiva, e ha deciso di assegnare i premi stabiliti come segue:
Foto Premiate
- 1° premio Benvenuti Enrico per l’opera "Momenti di vita domestica attraverso un oblò" - " L’autore ha rappresentato una semplice situazione quotidiana osservata da un punto di vista originale, grazie all’uso di un ultra-grandangolo. Il gesto di un rito dell’italianità nel volto soddisfatto di una casalinga. "
-2° premio Di Nino Patrizia per l’opera “Mariuccia". "Di drammatica attualità la situazione ripresa dall’autrice: una commerciante che, nonostante tutto, cerca di svolgere il suo lavoro confidando nel futuro, come una guerriera dietro la sua trincea".
-3° premio Fusaro Maria per l’opera “La lunga attesa". " L’immagine sottolinea il ritorno ad una attività domestica dimenticata che prosegue grazie all’anziana donna con lo sguardo rivolto al futuro."
- “Miglior Ritratto femminile” Quitadamo Rossella per l’opera “MaDonna Tuareg”. " Colpisce la spontanea serenità del volto di una donna con profondi solchi scavati dalla dura vita vissuta nel deserto."
- “Miglior Donna al lavoro” Grezzani Giulio per l’opera “Hair stylist”." L’autore rappresenta una donna imprenditrice nell’atto di svolgere il suo lavoro quotidiano con evidente passione e soddisfazione. Bella la composizione dell’immagine con il ripetersi del soggetto, quasi a voler significare la continuità del suo lavoro.
- “Miglior Autore abruzzese” Acciavatti Pierluigi per l’opera “Lo scatto”. "L’autore ha congelato l’attimo del simultaneo scatto delle atlete all’inizio della gara. Ottima la scelta compositiva nel disporre i soggetti nella diagonale, con simmetrie dei vari elementi presenti nella pista.
Segnalate  : Alberghini Medardo  “Colazione” , Cutella Remo “Affetti sospesi”, Fiodorova Ekaterina "Sfumature d’amore: sognando l’amore”, Pettazzi Claudio “Frutta e verdura”, Sarrocco Giovanni “La frittata è fatta”,  Semiglia Antonio “Mother”, Spano Raffaele “La mungitura” e Stuppazzoni Paolo “Arbitro, grazia e severità”.
Ammesse  71 foto.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu